2017 | Piccole Chiese… e dintorni

Duo Euphonia
Domenica 30 aprile | ore 16.00
Chiesa di S. Anna in S. Damiano
Via Monte Grappa 8, Brugherio

Primo appuntamento della dodicesima stagione di Piccole Chiese con il Duo Euphonia, Stefano Canzi flauto, Annamaria Bernadette Cristian violoncello; il programma, molto vario, spazia dal barocco di Bach e Marais sino al ‘900 sudamericano di Piazzolla e Villa-Lobos, passando nel mezzo fra Abel, Danzi e Beethoven.

Stefano Canzi , diplomatosi sotto la guida di Rocco Abate e Giampaolo Pretto, si è poi perfezionato con Patrick Gallois presso l'Ecole Nationale de Musique di Parigi; ha al suo attivo un’intensa attività concertistica ed è anche direttore artistico, nonché docente di flauto, presso l’Accademia Musicale “Claudio Monteverdi” di Giussano.

Annamaria Bernadette Cristian, ungherese, laureata con il massimo dei voti all’Accademia ‘Franz Liszt’ di Budapest ed al Conservatorio di Milano, ha poi frequentatto l’Accademia Stauffer a Cremona sotto la guida di Rocco Filippini.

Svolge vivace attività concertistica; come camerista si è esibita in tutta Europa, America e Cina; primo violoncello dell’Orchestre Symphonique du Mont-Blanc in Francia, ha collaborato fra le altre con l’Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano e l’Orchestra Filarmonica E. Pozzoli.

Docente presso la “Luigi Piseri” di Brugherio, la Scuola Inglese ‘S. James Henderson British International School’ a Milano e abilitata per le preparazioni degli esami della Royal School of Music di Londra (ABRSM).

scarica il programma di sala

2017 | Piccole Chiese alla XII stagione

XII stagione concertistica di Piccole Chiese e dintorni, a cui confluiscono in storica collaborazione le energie di Fondazione e Scuola di Musica Luigi Piseri (con i suoi docenti ed allievi), Assessorato Cultura e Turismo, Teatro S.Giuseppe , e Associazione Kairós.

Si parte domenica 30 aprile, come sempre alle ore 16.00, presso la Chiesa di S.Anna in S.Damiano, con il Duo Euphonia - Stefano Canzi flauto, Annamaria Bernadette Cristian violoncello - con un programma molto vario comprendente pagine di J.S. Bach, M. Marais, K.F. Abel, F. Danzi, L van Beethoven, A. Piazzola, H. Villa Lobos.

Domenica 21 maggio è la volta della Chiesa La Guzzina ad ospitare il trio formato da Giovanna Rossitto soprano, Giorgio Merati mandolino e Renato Spadari chitarra, a proporsi con un gradevole programma (brani di F. Gragnani, M.Giuliani, N.Paganini) dedicato alla cameristica italiana di primo ‘800.

Si ripete l’appuntamento d’inizio estate, mercoledì 21 giugno alle 21.00, in Villa Sormani con un concerto, inserito anche nel cartellone de L’ALTRA STAGIONE, proposto dai giovani ma affermati interpreti del Quintetto Empathia, Yuri Guccione flauto, Maristella Patuzzi violino, Anastasia Schugaeva viola, Barbara Misiewicz violoncello e Giovanna Di Lecce arpa; il programma “Jean & Jean – il ‘900 francese si racconta” si divide fra pagine accattivanti e più impegnate di J.P.E.Cras e J.Francaix.

Ancora giovani, ma non solo, per il ritorno a Villa Fiorita (sala consiliare) di domenica 1 ottobre alle 16.00; gli allievi prime parti del Piseri Ensemble, Sinni Francesco Ricci e Giulia Gambaro violini, Roberto Ghezzi viola, Marco D’Urso violoncello e Cristina Lanzotti clavicembalo e pianoforte, accompagneranno in pagine di D.Cimarosa, F.J.Haydn e F.Doppler i flauti senior di Wendy Allen e Mauro Sironi.

Domenica 29 ottobre, in sede alle 17,30, importante novità con Aspettando il concerto... a cura di Chiara Granata, momento propedeutico all'ascolto delle Suites Francesi di J.S.Bach che saranno proposte al clavicembalo da Riccardo Villani nel concerto di domenica 12 novembre al tempietto di S. Lucio in Moncucco.

Consueto finale di stagione alla Chiesa di Sant’Ambrogio per venerdì 8 dicembre, e di nuovo spazio ai giovani interpreti selezionati fra gli allievi delle nostre masterclass estive: spazio quindi a Tom Forgiarini chitarra e ai fratelli Maurizio Ghezzi, violino, e Roberto Ghezzi, viola, impegnati in pagine di J.S.Bach, W.A. Mozart, M.Giuliani e M.M.Ponce.

scarica il programma della stagione.