2018 | Piccole Chiese… e dintorni

SPECIALE GIOVANI
Allievi masterclass 2017
Dmitriy Pegassov chitarra
Federica Canta chitarra
Domenica 2 dicembre 2018 | ore 16.00
Chiesa S. Anna
Via Monte Grappa 8 | San Damiano – Brugherio

Ultimo concerto della XIII stagione di Piccole Chiese, quest’anno nella splendida cornice acustica della Chiesa di S. Anna in S.Damiano, avendo invece anticipato il tradizionale appuntamento di chiusura alla Chiesa di S.Ambrogio nel più confortevole periodo primaverile.

Protagonisti due giovani chitarristi, selezionati fra i partecipanti alla masterclass estiva tenuta dal M° Andrea Dieci a Etroubles (AO) nel luglio 2017, e che comunque si erano già messi in mostra in recenti esibizioni in Brugherio; si tratta di Dmitriy Pegassov, originario del Kazakistan, che proprio in questi giorni ha iniziato a frequentare il triennio al Conservatorio Di Milano sotto la guida del M° F.Biraghi; e Federica Canta, già diplomata con lode presso lo stesso Conservatorio e attualmente impegnata in quello di Bruxelles come allieva e in veste di Chamber Music Coach e Assistente agli allievi di Bachelor 3 e Master 1 della classe di chitarra di Antigoni Goni.

Aspettando il concerto…
Incontro propedeutico all’ascolto
a cura di Fabrizio Giglioni
domenica 4 novembre | ore 17.00
Scuola di Musica Luigi Piseri | via XXV aprile, 61 - Brugherio
Il Clavicembalo ben temperato vol. I
Riccardo Villani clavicembalo
Sabato 10 novembre | ore 20.45
Domenica 11 novembre |ore 16.00
Tempietto di San Lucio in Moncucco | via San Maurizio al Lambro - Brugherio

Imperdibile tris di appuntamenti dedicati a uno dei capolavori della letteratura strumentale di tutti tempi, oltre che imprescindibile punto di riferimento didattico di quella pianistica: il Clavicembalo ben temperato di J.S.Bach.

Si inizia domenica 4 novembre alle 17.00 in sede con l’incontro propedeutico all’ascolto proposto, come già in altre occasioni, dal prof. Fabrizio Giglioni, attento a introdurci in questo compendio compositivo e strumentale, o a offrirne nuove chiavi di lettura.

Sabato 10 alle 20.45 e domenica 11 alle 16.00 appuntamento nella magica acustica del Tempietto di San Lucio in Moncucco, con il clavicembalista Riccardo Villani, già apprezzato propositore di integrali bachiane, ad eseguire i 24 preludi e fughe del primo volume dell’opera divisi in due tranches; una rara occasione di ascolto che merita di essere vissuta e apprezzata con consapevolezza e predisposizione d’animo.

scarica il programma di sala

SPECIALE GIOVANI
Sinni Ricci violino
Dario Silvano Diolini pianoforte
Sabato 29 settembre | ore 20.45
Tempietto di San Lucio in Moncucco
Via San Maurizio al Lambro – Brugherio

Ripresa autunnale della XIII edizione di Piccole Chiese: contrariamente a quanto inizialmente previsto, il concerto si terrà al Tempietto di San Lucio in Moncucco (e non alla Cappella di Maria Bambina, per il protrarsi dei lavori di restauro, come già preannunciato); interpreti due allievi ormai prossimi alla conclusione dei propri studi accademici all’interno della nostra Scuola, e che in questi anni tanto hanno dato alla vita artistica dell’istituzione e meritano un’occasione tutta per loro per raccogliere il nostro applauso; il programma, sicuramente all’altezza dell’appuntamento, prevede la proposizione di tre capolavori della cameristica tedesca, con le sonate per violino e pianoforte op.30 n.3 di L. van Beethoven, op.105 di R. Schumann, op.100 di J. Brahms.

scarica il programma di sala

Piccole Chiese 2018
2018 | Piccole Chiese alla XIII stagione

Edizione n.13 per Piccole Chiese...e dintorni, la stagione concertistica che vede la storica collaborazione fra Fondazione Luigi Piseri, Teatro San Giuseppe e Associazione Kairós, il tutto coordinato dall’Assessorato alle Politiche Culturali e il significativo sostegno di Fondazione Cariplo.

Primo concerto nella serata di sabato 21 aprile alla Chiesa Parrocchiale di San Bartolomeo, organizzato a scopo benefico in collaborazione con la Fondazione Martalive Onlus, impegnata nel sostegno alla ricerca sulle neoplasie polmonari e l’accoglienza ai malati e loro familiari a Casa Marta ; protagonisti i giovani archi del Piseri Ensemble diretti dal M° Piercarlo Sacco, a proporci le Serenate K.525 di W.A.Mozart e op.20 di E.Elgar e il Rondò D.438 di F.Schubert, violino solista Giulia Gambaro.

Domenica 13 maggio alle 17.00 appuntamento primaverila per la Chiesa di Sant’ambrogio, oggetto alle 14 e alle 15 di visite organizzate dal FAI (www.fondoambiente.it), con il Duo Sharazade composto da Annamaria Bernadette Cristian al violoncello e Viliana Ivanova all’arpa.

Giovedì 21 giugno consueto saluto all’estate in Villa Sormani, con Cafè Pearls, originale progetto jazzistico del contrabbassista Marco Ricci, al fianco di Daniele Comoglio sassofono, Francesco Ragonese pianoforte, Alessandro Rossi percussioni e Martino Malacrida alla batteria.

Sabato 29 settembre, in serata, sarà la volta della neoristrutturata Cappella di Maria Bambina, luogo caro a tanti brugheresi, che ospiterà i “diplomandi” Sinni Ricci, al violino e Dario Diolini, al pianoforte, alle prese con impegnative sonate di Beethoven, Brahms e Prokofiev.

Domenica 4 novembre nella sede della Scuola di Musica Luigi Piseri, si rinnova il fortunato esperimento di Aspettando il concerto, il momento propedeutico all’ascolto a cura di Fabrizio Giglioni, dedicato in questo caso al programma del doppio concerto al Tempietto di San Lucio in Moncucco – sabato 10 alle 20.45 e domenica 11 novembre alle 16.00 - ovvero l’esecuzione in due tranches del I° volume del Clavicembalo ben temperato di J.S.Bach, imperdibile appuntamento proposto dal clavicembalista Riccardo Villani.

Finale di stagione domenica 2 dicembre, alle 16.00, alla Chiesa di Sant’Anna in San Damiano, con il concerto dedicato ai migliori allievi delle masterclass estive organizzate dalla Fondazione Piseri, i chitarristi Dmitriy Pegassov e Federica Canta.

scarica il manifesto della rassegna

DUO SHARAZADE
Annamaria Bernadette Cristian violoncello
Viliana Ivanova arpa
Domenica 13 maggio | ore 17.00
Chiesa di Sant’Ambrogio | Via dei Mille , Brugherio

Secondo appuntamento della XIII stagione di Piccole Chiese nel luogo simbolo di questa stagione, la Chiesa di Sant’Ambrogio, per quest’anno proposta in una connotazione primaverile; leggermente posticipato anche l’orario del concerto, alle 17.00, per consentire 2 visite guidate nel primissimo pomeriggio (h. 14.00 e 15.00) organizzate dal FAI (per info e prenotazioni www.faiprenotazioni.it ).

Protagonista del pomeriggio il Duo Sharazade, formato da Annamaria Bernadette Cristian al violoncello e Viliana Ivanova all’arpa, che si propongono in un programma molto variegato che spazia da pagine di Bach, Paradisi e Pergolesi a brani contemporanei di Part, Henson – Conant e la stessa Cristian, sia solistici che in duo, a offrirci tutte le suggestioni timbriche possibili di questi strumenti nella magica acustica di questo luogo.

Vista la capienza della Chiesina per il concerto è consigliata la prenotazione c/o Fondazione Luigi Piseri allo 039.882477 a partire da lun 7 maggio, posti riservati fino alle 16.40, poi ingresso libero sino ad esaurimento posti disponibili.

scarica il programma di sala

CAFE’ PEARLS by Marco Ricci
Daniele Comoglio sassofono Francesco Ragonese pianoforte
Alessandro Rossi percussioni
Martino Malacrida batteria
Marco Ricci basso elettrico, contrabbasso
Giovedì 21 giugno | ore 21.15
Villa Sormani | Via per San Maurizio al Lambro , Brugherio

Per il consueto appuntamento del solstizio d’estate in Villa Sormani, ove i cartelloni di Piccole Chiese e dintorni e de L’Altra Stagione tradizionalmente confluiscono in una bella proposta concertistica, appuntamento questa volta con il jazz d’autore con il bel progetto di Marco Ricci, da alcuni anni docente di contrabbasso presso la Luigi Piseri.

Le parole di un altro grande del jazz, Paolo Jannacci, sono la migliore presentazione della serata: "Mi é piaciuto subito, perchè in “Cafè Pearls”, convivono un’energia pazzesca e grande raffinatezza. Ci trovo grande originalità compositiva ma anche il ricordo di quando ascoltavo e ascolto gli Weather Report. Solismo internazionale di Comoglio. Voicing molto ricercati di Pancho Ragonese e una sezione ritmica di spessore (che non avevo mai sentito suonare insieme) di Martino Malacrida, Pacho Rossi e il mio Marco. Non è un disco di facile ascolto, perchè la musica non deve essere “facile” o “difficile”; deve fluire nel momento. E per Marco Ricci è un gran bel momento."