Massimo Encidi

Ultimi Lavori

chitarra classica, musica d'insieme con chitarra e orchestra di chitarre, Ensemble Contemporaneo

Compie i suoi studi chitarristici con Claudio Brambilla e Claudio R. Conti, sotto la cui guida si diploma. Si perfeziona con Claudio R. Conti e Stefano Grondona.

Parallelamente studia composizione con Umberto Rotondi e Adriano Guarnieri.

Ha svolto attività concertistica nell’ambito della musica contemporanea (Ensemble Milano Musica Moderna diretta dal M°. Loris Lenti ), come solista con l’orchestra ("Ascesa e caduta della città di Mahagonny" di Brecht-Weill con l'Orchestra del conservatorio "G. Verdi" di Milano, direttore M° Daniele Callegari; "Les deux Aveugles" di J. Offenbach, prima italiana, a Lissone).

Nel 1993 fonda l'orchestra di chitarre "Le chitarre del Liceo" con le quale si esibisce, in qualità di direttore e solista, numerose volte in Italia e all'estero.

Fonda il quartetto di chitarre G4guitarquartet col quale si è esibito più volte riscuotendo unanimi consensi.

Ha svolto la sua attività concertistica in ambito cameristico fondando nel 2011, con la flautista Wendy Allen e il violinista Piercarlo Sacco, il Trio Artemisia e come componente dell’ orchestra di chitarre Corde d’Autunno.

Interessato a favorire tra i giovani la conoscenza della musica contemporanea, crea in seno alla Fondazione Luigi Piseri l'Ensemble Contemporaneo, formato da allievi dei corsi avanzati, che dirige da diversi anni e col quale si è esibito in sedi prestigiose tra cui il Conservatorio "Nicolini" di Piacenza.

La sua carriera di insegnante ormai più che trentennale lo ha portato a diplomare e licenziare numerosi allievi, alcuni dei quali sono anche risultati vincitori di importanti concorsi nazionali e a pubblicare alcuni libri di didattica sia per la chitarra che per lo studio della teoria e del solfeggio.